Transizione digitale?

I soldi a fondo perduto, ci sono.

Bisogna solo, spenderli bene

Certo quando si parla di finanziamenti a fondo perdutoil grosso errore che si commette è  di farsi illudere che portare a casa i soldi voglia dire farli fruttare.

I finanziamenti a fondo perduto sono lo strumento e non il fine per rendere più competitiva la tua azienda.

Un modo per ridurre ia pochissimi mesi il ritorno dell’investimento.

Fai attenzione a non sbagliare la mira

La competitività della tua azienda dipende dalla transizione digitale.
La transizione digitale dipende dai finanziamenti a fondo perduto ad altissimo ritorno dell'investimento

Compila il modulo per scoprire quanto sia vantaggioso e gratuito fare crescere la tua azienda e trasformarla grazie al digitale

Si,
non basta avere i soldi a fondo perduto,
perchè il progetto sia gratis e
di successo

Molto spesso le aziende si fanno allettare dal fatto che ci siano  progetti a fondo perduto.
Appena esce arriva un po’ di mail a promuovere la possibilità di fare gratis e si decide senza valutare quale progetto, perchè e in che modalità portarlo a termine.
Ci si ritrova poi a dover fare a partecipare a dei corsi i collaboratori che non trarranno nessun vantaggio dalla formazione e un po’ alla volta faranno di tutto per evitare di andarci.

Si non basta avere i soldi a fondo perduto perchè il progetto sia gratis

Ok mi finnaziano il formatore, posso avere il credito d'imposta del 50% per la formazione 4.0, ma è un punto di attacco sbagliato. Bisogna partire dal progetto di transizione digitale che garantisce all'azienda dei risultati da pianificare in anticipo e poi grazie ai finanziamenti si punta a spendere il meno possibile.

Un conto è fare formazione perchè male non fa ed un conto è avere un altissimo ROI

Sicuramente fare formazione fa bene all'azienda ed i collaboratori, ma la vera opportunità che si rischia di perdere è dare una marcia in più all'azienda, perchè l'obiettivo troppo spesso è fare formazione e non migliorarela competitività aziendale

La vera sfida è creare una nuova cultura, una cultura che colga prenda forza dalla digitalizzazione

Creare una mentalità che porta a centro il cliente, che punti alla caccia agli sprechi massimizzando la transizione digitale e la valorizzazione delle persone nnon è per nulla scontato, anche se si hanno i finanziamenti a fondo perduto. Bisogna non perdere l'opportunit di un'azienda con una cultura 4.0

Scegli il progetto 4.0 e di transizione digitale giusto e il finanziamento a fondo perduto giusto, per la tua azienda

Si bisogna partire dal progetto che si poggi su 3 pilastri:

  1. Competitività aziendale,
  2. valorizzazione delle persone
  3. sostenibilità aziendale

Con il progetto si cercano i finanziamenti che meglio si adattano agli obiettivi definiti per la tua azienda.

Ogni Regione ha i suoi bandi, ma i soldi vanno a chi spinge sulla transizione digitale

Veneto, Lombardia, Friuli V.G... ogni Regione ha i suoi bandi ma con leggere sfumature e metodologie di erogazione, tutti puntano a supportare le aziende soprattutto nella trasformazione 4.0 Quindi bisogna combinare il progetto coon i finanziamenti disponibili

Ottenere i finanziamenti è facile, perchè portino reali risultati devono avere un buon progetto

L'errore più grosso è portare a casa i finanziamenti e poi decidere cosa farne.

Scegliere il progetto giusto e
il finanziamento giusto
richiede molta esperienza,

Globalcomm da oltre 20 anni tragetta aziende dal vecchio al nuovo Mondo ed ha una competenza unica nel trovare il giustto equilibrio traconcretezza progettuale e finanziamenti.

Oltre 20 anni di esperienza nella transizione digitale ad altissimo ritorno dell'investimento

Contatta il nostro team, con oltre 20 anni di esperienza,  per scoprire il modo meno costoso , grazie ai finanziamenti a fondo perduto, per la transizione digitale della tua impresa

Chiama lo 0445 381199

Mi iscrivo alla newsletter!

Complimenti!

...se stai leggendo "La transizione digitale finanziata a fondo perduto" allora sei pronto per il livello successivo.

Clicca sul video per scoprire tutto sul percorso

"Costruiamo il futuro 4.0. Tutti protagonisti"