Strike mail lavora a fianco del marketing offrendo informazioni fondamentali sull’apertura delle mail e sui click al banner indicando se un decisore è effettivamente interessato al nostro prodotto.

Il marketing sa subito, sin dalle prime mail spedite, quale promozione o a quale evento un determinato destinatario (e target di destinatario) è più interessato: questo permette una taratura work in progress dell’interesse dei clienti.

Avere dati aggregati più diretti e immediati sulle mail spedite

Un cruscotto di facile consultazione aggrega i dati ricevuti per :

–          lingua,

–          browser

–          ora di apertura

–          tipologia di mail di partenza

–          evento/link al sito/altro aperto

–          tempi di apertura

–          …

Così in ogni momento il responsabile marketing può avere la situazione storica aggiornata.

La mail molto meglio della newsletter

Una newsletter  è più “impegnativa “ di una mail. Poter utilizzare lo strumento mail, più “rassicurante” anche per il destinatario, ma con le funzioni di tracciatura di una newsletter, permette una risposta più elevata e meno “non letti”.

Vuoi la brochure? StrikeMail+CrossWare x creare nuove opportunità commerciali 14-01

Comment here