Azienda SMARTDalla teoria alla praticaProcessi SMARTRiNascimento 4.0 - La persona al centro della Rivoluzione DigitaleSmart Working & Social Collaboration

[Worklife balance] I lavoratori giapponesi di Microsoft lavorando meno, aumentano la produttività. Lavoriamo anche in Italia sui risultati e non sulle ore di presenza

Microsoft riduce la settimana lavorativa a quattro giorni e ottiene più vendite e meno consumi.

In Italia puntiamo troppo sulle ore prestate e non misuriamo i risultati ottenuti. E’ il momento di cominciare a cambiare

I risultati: le vendite per impiegato sono aumentate del 40 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, quando i dipendenti avevano lavorato con il classico orario di cinque giorni alla settimana. La società ha inoltre rilevato un miglioramento nei suoi consumi, con un calo del 59 per cento delle pagine stampate e una riduzione del consumo di energia elettrica pari al 23 per cento.

Il 94 per cento dei dipendenti ha detto di essere rimasto soddisfatto dal test, che ha permesso di avere più ore libere nella settimana.

 A ogni partecipante Microsoft ha garantito il giorno libero pagato.

Oltre alla settimana lavorativa di quattro giorni, l’esperimento ha compreso l’applicazione di diverse altre regole per ottimizzare i tempi, come un limite di 30 minuti per la durata delle riunioni. I dipendenti sono stati inoltre incentivati a usare strumenti di tema collaboration per chattare tra loro e organizzare riunioni online, riducendo i tempi morti delle riunioni tradizionali.

Esistono quindi nuove strade da sperimentare per un mondo che sta cambiando, che puntano a valorizzare i risulti più che le ore prestate con una particolare attenzione a Smartworking e worklife balance

Ecco perchè abbiamo messo a punto un percorso di trasformazione digitale “Costruisci il Futuro Smart. Tutti i tuoi protagonisti”. Lo trovi –>QUI

Se ti serve un consiglio per  trovare la strada giusta contattaci QUI

Comment here