La Rivoluzione Digitale sta cambiando il Mondo

La firma digitale da anche data certa?

Purtroppo no….

La firma digitale non attribuisce al documento  anche una data certa.

Per dare date certa occorre  la Marca o Validazione Temporale.

La marca Temporale che è uno strumento digitale che permette appunto di associare, ad un documento informatico, una data ed un’ora certe, (giuridicamente si dice” giuridicamente opponibili ai terzi”).

Tale marca temporale può essere apposta su qualsiasi tipo di documento informatico ( già firmato o non firmato digitalmente) ed in qualunque tempo.

Una cosa che pochi hanno chiaro è questa

Nel caso di documento sottoscritto con firma digitale avente certificato valido ma successivamente scaduto, sospeso o revocato, l’eventuale apposizione della marca temporale in un momento precedente alla scadenza, revoca o sospensione del certificato consente di garantire nel tempo la validità della firma stessa, perché ne accerta la regolarità dei certificati al momento della sottoscrizione.
In effetti alcuni giuristi la mancanza di marca temporale in un documetno con firma digitale successivamente non valida(perché, ad es., semplicemente non rinnovato alla scadenza) ha  come conseguenza che il documento sarebbe da ritenersi privo di firma digitale valida.

In caso dubbio, quindi, la marca temporale permette di “allungare” i tempi di validità della firma digitale.