Azienda SMARTDalla teoria alla pratica

[Azienda 4.0] Mai più notti insonni

4.0.

Mai provato l’emozione di “qualche” notte insonne?
Se guidi un’azienda la risposta è  SI!

Quello che ricordiamo di quelle “notti insonni” è che abbiamo giurato  

Mai più.

Guidare una azienda vuol dire  notti insonni. E questo sia quando va bene sia – ancor di più –  quando è in difficoltà
E adesso ci si mette un numero.

4.0

Non puoi aprire una mail, prendere un aperitivo con colleghi, andare in fiera che ti sbattono lì  4.0. 

Cacchio  è” hai pensato all’inizio.

E allora che fai?
Prima strada: ti impegni a capire perchè sai (lo senti) che quel numero li ( il 4.0) è un qualcosa di importante per la tua azienda e per te.
Seconda strada : fai niente, tanto la tua azienda va, e pure benino (  o benone!). Ok, forse  la tua azienda può permettersi di non cogliere la rivoluzione digitale – forse –  .

Ma siccome non per è caso che guidi un’azienda  hai intuito che “ è qualcosa di importante” e hai scelto la prima strada.

Hai cominciato a informarti. Chiedi info “a chi (forse) ne sa di più” 

” Beh, chiamo un po di fornitori e mi faccio spiegare tutto”
Ottima idea: parlare con un fornitore è sempre utile.
Però…..
Arriva il fornitore, e comincia a parlare un linguaggio incomprensibile fatto IOT, AI, Big data, analytics, RA, interconnessioni…

Magari ti sta dando anche l’informazione giusta,  ma parla la lingua di un altro pianeta. 

E google translate  – mi dispiace!-  ma non serve. 

Provi a chiedere al tuo IT,  al consulente, all’associazione di categoria, al cugino, all’amico dell’amico…
“Spiegami come può essere la mia azienda 4.0”

E niente, la conclusione è la stessa
“Mi sento scemo. Se non avessi una azienda che va pure bene direi che sono scemo”.

Ecco due segreti. 

Il primo.
Non è un problema tuo, cambia traduttore.

Il secondo .
Abbi il coraggio di dire “Non ho capito”. Tu hai il diritto e dovere di capire.

Si, la forza di dire “non ho capito”
Al terzo  “Non ho capito” ringrazia l’interlocutore e digli che ci devi pensare. Non è lui che potrà aiutarti a capire il 4.0.

Non fermarti!
Finchè non trovi qualcuno che parla la tua lingua, che ti fa capire come il 4.0 può vestire la tua azienda, non fermarti.

Alla fine dovrai dire: Finalmente ho capito!

Ti auguro di trovare chi parla la tua lingua per il 4.0.
Se non ci sei ancora riuscito, chiamami

Buon RiNascimento 4.0

Comment here

Mi iscrivo alla newsletter!

Complimenti!

...se stai leggendo "[Azienda 4.0] Mai più notti insonni" allora sei pronto per il livello successivo.

Clicca sul video per scoprire tutto sul percorso

"Costruiamo il futuro 4.0. Tutti protagonisti"